InformativaQuesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

crescono le imprese, cresce la Calabria.

testatapress.jpg

In sole poche ore dall’attivazione della funzione di presentazione delle domande on-line, sono 310 le richieste di finanziamento pervenute all’Avviso Pubblico per il sostegno all'adozione di tecnologie informatiche nelle PMI.

 

A partire da ieri, 21 febbraio 2017, infatti, le PMI con unità operativa in Calabria e i liberi professionisti hanno iniziato a inoltrare le istanze di partecipazione sulla piattaforma appositamente dedicata al Bando ICT, all’interno del portale http://calabriaeuropa.regione.calabria.it.

 

Lo spazio web destinato all’avviso è on-line dallo scorso 1 febbraio 2017 per consentire ai potenziali beneficiari la registrazione e il caricamento delle proposte progettuali. Finora l’importo richiesto dai beneficiari è pari a 16.685.193 di euro, su una dotazione finanziaria totale di 7 Milioni di Euro.

 

La chiusura dello sportello è prevista alle ore 19.00 del giorno nel corso del quale il totale dei contribuiti richiesti con le domande già pervenute avrà raggiunto una somma pari a 10 volte l'importo della dotazione finanziaria dell'Avviso. La procedura di selezione avverrà attraverso sportello valutativo, con verifica di ammissibilità e valutazione delle domande di agevolazione in base all'ordine cronologico di presentazione a cura di una Commissione di Valutazione appositamente nominata dall'Amministrazione Regionale.

 

I numeri testimoniano che, anche in questa occasione, il territorio sta rispondendo concretamente e con entusiasmo alla proposta della Regione Calabria per la qualità dell’offerta e per la semplicità di presentazione delle domande attraverso la piattaforma web-based. Il Bando ICT rappresenta un’importante opportunità poiché promuove l’adozione e l’utilizzazione di nuove tecnologie nelle PMI al fine di favorire l’introduzione di innovazione nei processi produttivi e nell’erogazione di servizi volti a incrementarne la produttività.