loghi istituzionali

Fincalabra
Fincalabra S.p.A.

Organismo in house providing della Regione Calabria che opera a sostegno del sistema produttivo regionale ponendosi come elemento di raccordo e congiunzione tra le politiche regionali, il sistema del credito e il sistema imprenditoriale.

Aiuti alle imprese
Aiuti alle imprese

Agevolazioni e finanziamenti alle imprese

Innovazione
Innovazione e Trasferimento Tecnologico

FincalabraInnova è lo stimolo per lo sviluppo della cultura dell'innovazione

Servizi alla P.A.
Servizi alla P.A.

Fincalabra è a servizio della Pubblica Amministrazione

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow

IN PRIMO PIANO

Giovedì, 24 Novembre 2022
Notizie
“Calabria Terra dei Padri, gli ambassador”: on-line la prima puntata...

Il pilot della mini docu-serie sui calabresi di successo nel mondo ora sul sito e su YouTube

...

Leggi tutto
Martedì, 08 Novembre 2022
Notizie
“Calabria Terra dei Padri”, la scommessa della Regione sul turismo di ritorno...

Alla Provincia di Catanzaro nuova tappa del progetto gestito da Fincalabra e fondato su un network sempre più stretto con i calabresi all’estero...

Leggi tutto
Lunedì, 24 Ottobre 2022
Notizie
Il tour “Noi, Terra dei Padri” arriva oggi a Cosenza...

Un’occasione per i Comuni e gli attori territoriali per prendere parte al nuovo progetto di promozione turistica di Regione Calabria.

...

Leggi tutto

Tutte le notizie


FINCALABRA è...

incentivi e finanziamenti ordinari ed automatici

Bandi in evidenza gestiti da Fincalabra
FOVEC (Fondo di Venture Capital) – Avviso in preinformazione...

Scadenza: Venerdì, 22 Dicembre 2023
Stato: PREINFORMAZIONE
Tipo di agevolazione: Altro

Preinformazione Avviso FoVeC (Fondo di Venture Capital) – Fondo a carattere rotativo di equity investment a supporto delle imprese in una fase p...

FOVEC (Fondo di Venture Capital) – Avviso in preinformazione
Fondo a carattere rotativo di equity investment a supporto delle imprese in una fase preliminare o iniziale di sviluppo aziendale con un particolare riferimento a quei settori di mercato ad alto tasso di innovazione e/o di potenzialità di internazionalizzazione, e comunque ad alto tasso di rischio.

Obiettivo
La Regione Calabria ha istituito il Fondo di venture capital (FoVeC) con l’obiettivo di sostenere – attraverso un intervento finanziario nel capitale di rischio, gestito dalla sua società in house Fincalabra S.p.A. - le imprese aventi sede/unità locale in Calabria, nella crescita e nell’espansione di attività imprenditoriali innovative - anche in ottica di internazionalizzazione, da realizzare attraverso 1) adozione di soluzione tecniche, organizzative e/o produttive nuove rispetto al mercato di riferimento dell’impresa proponente; 2) nuove tecnologie funzionali all’ampliamento del target di utenza del prodotto servizio/offerto; 3) sviluppo e la vendita di prodotti/servizi innovativi o migliorativi rispetto ai bisogni dei clienti. Il supporto alle imprese in queso percorso di sviluppo nasce anche con l’obiettivo di creare le condizioni favorevoli per la crescita di un tessuto di imprese innovative, e per creare opportunità di accesso ai finanziamenti per startup a vocazione innovativa in fase di espansione.

Lo strumento trova copertura finanziaria nell’ambito dell’Asse 3, Competitività e attrattività del sistema produttivo, Azione 3.6.1 – “Potenziamento del sistema delle garanzie pubbliche per l’espansione del credito in sinergia tra sistema nazionale e sistemi regionali di garanzia, favorendo forme di razionalizzazione che valorizzino anche il ruolo dei confidi più efficienti ed efficaci” – del POR Calabria FESR 2014/2020.

Beneficiari
Le  Imprese ammissibili all’Equity Investment previsto dal Regolamento Fovec sono le società di capitale  PMI non Quotate (Piccole e Mede Imprese)  che  in forma singola (non aggregata ed escluse le cooperative),  soddisfino almeno una delle seguenti condizioni:

a) non hanno operato in alcun mercato;

b) operano in un mercato qualsiasi da meno di sette anni dalla loro prima vendita commerciale;

c) necessitano di un investimento iniziale per il finanziamento del rischio che, sulla base di un piano aziendale elaborato per il lancio di un nuovo prodotto o l'ingresso su un nuovo mercato geografico, è superiore al 50 % del loro fatturato medio annuo negli ultimi cinque anni.

 


VAI ALLA PAGINA DEDICATA

ATTRAZIONE SUL TERRITORIO REGIONALE DI INVESTIMENTI IN AMBITO TURISTICO ("CALABRIA SCOUTING")...

Scadenza: Venerdì, 07 Ottobre 2022
Stato: CONCLUSIONE
Tipo di agevolazione: Contributo in conto capitale

Con il presente Avviso, la Regione Calabria intende realizzare interventi a sostegno di investimenti per la competitività delle imprese nel set...

AVVISO PUBBLICO: ATTRAZIONE SUL TERRITORIO REGIONALE DI INVESTIMENTI IN AMBITO TURISTICO ("CALABRIA SCOUTING")

Finalità 
Con il presente Avviso, la Regione Calabria intende realizzare interventi a sostegno di investimenti per la competitività delle imprese nel settore turistico. L’avviso è finalizzato a raccogliere proposte per la realizzazione di investimenti strategici in ambito turistico ad elevato impatto occupazionale e selezionare programmi di investimento di alta rilevanza strategica che rispondano ai seguenti obiettivi di interesse regionale:

- Accrescere la competitività delle filiere turistiche e dell’intero sistema produttivo regionale

-Produrre significativi effetti occupazionali diretti e indiretti sia a livello quantitativo che qualitativo e positive ricadute sul territorio in termini di impatto economico, di sostenibilità ambientale e sociale.

L’Avviso sostiene la realizzazione degli investimenti strategici in ambito turistico ad elevato impatto occupazionale per  “investimenti iniziali” cioè

1. investimenti in attivi materiali e immateriali relativi a:

    1. creazione di un nuovo stabilimento(a titolo di esempio, la realizzazione ex-novo di una nuova struttura ricettiva, della ristorazione, ecc.);
    2. ampliamentodella capacità di uno stabilimento esistente (a titolo di esempio, l’insieme degli investimenti, funzionali agli obiettivi ed alle finalità dell’Avviso, volti alla realizzazione di nuovi locali o nuovi spazi funzionali, nell’ambito della struttura ricettiva esistente (ovvero, a solo titolo di esempio: annessi, pertinenze, corti, dependance e similari, sale comuni, camere aggiuntive, area benessere, ecc.));
    3. diversificazionedella produzione di uno stabilimento per ottenere prodotti (servizi) mai fabbricati precedentemente o a un cambiamento fondamentale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente;

2. acquisizione di attivi appartenenti a uno stabilimento che sia stato chiuso o che sarebbe stato chiuso senza tale acquisizione e sia acquistato da un investitore che non ha relazioni con il venditore. Non rientra nella definizione la semplice acquisizione di quote di un'impresa.

Le proposte devono essere coerenti con l’obiettivo generale B “Il sistema economico del turismo è competitivo” e con gli obiettivi specifici B.1 Promuovere la crescita quali-quantitativa del sistema della ricettività – B.3 Qualificare e innovare il sistema produttivo turistico e culturale – B.4 Favorire l’emersione (ricettività, fatturato e lavoro) per la diffusione di pratiche di concorrenza libera e leale del PRSTS 2019/2021.


Beneficiari 
In coerenza con la finalità di attrazione di investimenti, possono presentare domanda a valere sul presente Avviso le imprese che,al 1/1/2022 e fino al momento di pubblicazione del presente Avviso sul BURC, ricadano in una delle seguenti tipologie di imprese:

A- Imprese registrate al Registro delle imprese italiano che non abbiano né sede legale né unità locale nella regione Calabria;

B - Imprese (nel caso di imprese estere), che non abbiano una sede registrata al Registro delle imprese italiano competente né la relativa partita IVA;

C - Imprese registrate al Registro delle imprese italiano che abbiano sede legale o unità locale nella regione Calabria e che intendono realizzare una nuova unità operativa in Calabria.

Le imprese proponenti, al 1/1/2022 e fino al momento di pubblicazione del presente avviso sul BURC devono:

a) avere già avviato ed esercitare una attività rientrante in una delle classificazioni internazionali/nazionali indicate:

- (ISIC 55 - NACE 55) – ATECO 2007 DIVISIONE 55: servizi di alloggio;

- (ISIC 56 - NACE 56) – ATECO 2007 DIVISIONE 56: attività di servizi di ristorazione 

- (ISIC 79 - NACE 79) - ATECO 2007 DIVISIONE 79: attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività correlate;

- (ISIC 9329 - NACE 9329 – “operation of discotheques and dance floors”) – CODICE ATECO 2007 93.29.10:discoteche, sale da ballo night-club e simili;

b) inoltre, si impegnano, in fase di presentazione della domanda:

1- (nel caso di imprese estere) alla apertura della partita iva e alla registrazione della sede presso il Registro Imprese italiano competente, per attività primaria rientrante in uno dei codici  Ateco 2007 elencati al punto a) precedente, entro 15 giorni dalla data di pubblicazione sul sito istituzionale della Regione Calabria)  degli elenchi di cui al par. 4.8 comma 1; 

e

2- (in tutti i casi) all’apertura di una unità locale in Calabria, con iscrizione presso il Registro Imprese competente, per attività primaria rientrante in uno dei codici  Ateco 2007 elencati al punto a) precedente entro 90 giorni dalla data di ultimazione del progetto finanziato. Nel caso di imprese partecipanti della tipologia C del precedente punto 2.1.1, le stesse si impegnano all’apertura di una unità locale che sia aggiuntiva rispetto a quelle che già hanno attive in Calabria.


Investimenti agevolabili
Le spese ammissibili sono le seguenti:

  1. SuoloAziendale,in misura non superiore al 10% dei costi totali ammissibili;
  2. Acquisto o realizzazione di immobili ivi inclusi interventi edilizi (di cui all’articolo 3 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380),inmisura non superiore al 60% dei costi totali  Per le sole PMI sono ammissibili spese di progettazione e studi nel limite del 4% dell’investimento ammissibile). Sugli immobili oggetto di eventuale agevolazione deve permanere il “vincolo di destinazione d’uso” per un periodo minimo di 10 anni dall’ultimazione dell’investimento.
  3. Macchinari, impianti ed attrezzature varie nuovi di fabbrica, ivi compresi quelli necessariall'attività gestionale del proponente, nonchémezzi mobili, identificabili singolarmente ed a servizio esclusivo dell'unità produttiva oggetto delle agevolazioni. Si precisa che per beni nuovi di fabbrica si intendono quelli mai utilizzati e fatturati direttamente dal costruttore (o dal suo rappresentante o rivenditore); qualora vi siano ulteriori giustificate fatturazioni intermedie, fermo restando che i beni non devono essere mai stati utilizzati, dette fatturazioni nondevono presentare incrementi del costo del bene rispetto a quello fatturato dal produttore o suo  Perquanto ai mezzi mobili si precisa che sono ammissibili solamente quelli strettamente connessi al ciclo diproduzione, identificabili singolarmente ed a servizio esclusivo dell'unità produttiva oggetto delle agevolazioni;
  4. Costi di investimento immateriali: licenze, know-how o altre forme di proprietà intellettuale.Per le grandi imprese, i costi degli attivi immateriali sono ammissibili non oltre il 50 % dei costi totali d'investimento ammissibili per l'investimento iniziale.

Il totale delle spese ammissibili non è inferiore a € 1.000.000,00  e non è superiore a € 5.000.000,00

Tranne per l'acquisizione di uno stabilimento, gli attivi acquisiti devono essere nuovi;

Nel caso di aiuti concessi alle grandi imprese per un cambiamento fondamentale del processo di produzione, i costi ammissibili devono superare l'ammortamento degli attivi relativi all'attività da modernizzare durante i tre esercizi finanziari precedenti;

Nel caso l’intervento riguardi la diversificazione di uno stabilimento esistente, si dovrà proporre un investimento nell’ambito del quale i costi ammissibili superano almeno del 200 % il valore contabile degli attivi che vengono riutilizzati, registrato nell'esercizio finanziario precedente l'avvio dei lavori.

Nel caso di grandi imprese, i costi degli attivi immateriali sono ammissibili non oltre il 50 % dei costi totali d'investimento ammissibili per l'investimento iniziale.

Forma ed intensità del contributo
Gli aiuti sono concessi, nella forma di contributo in conto capitale.

L’intensità dell’aiuto concedibile, in relazione alle spese ammissibili, è pari:

al 60% nel caso della Piccola impresa;

- al 50% nel caso della Media impresa;

- al 40% nel caso della Grande impresa.

Il beneficiario dell'aiuto deve apportare un contributo finanziario pari almeno al 25 % dei costi ammissibili, o attraverso risorse proprie o mediante finanziamento esterno, in una forma priva di qualsiasi sostegno pubblico.

Allegati

pdficon Avviso
pdficon Decreto approvazione Avviso
pdficon Decreto di Proroga termine ultimo per inoltro delle domande
pdficon Allegato 1 Domanda allegato A e B
icon xls Allegato-2-formulario PMI
icon xls Allegato-2-formulario GRANDI IMPRESE
pdficon Allegati 3 - 4 - 5.pdf

pdficon EN_PUBLIC NOTICE
pdficon EN_ALLEGAT0 1 DOMANDA A-B
icon xls EN_PMI
icon xls EN_GRANDI IMPRESE
pdficon EN_ALLEGATI 3-4-5

pdficon Guida utente

 

pdficon FAQ

pdficon FAQ aggiornate al 15/09/2022

pdficon FAQ aggiornate al 16/09/2022

pdficon FAQ aggiornate al 21/09/2022

pdficon FAQ aggiornate al 26/09/2022

pdficon FAQ aggiornate al 3/10/2022

pdficon FAQ aggiornate al 5/10/2022

 

 


pdficon EN FAQ 15/09/2022

pdficon FR FAQ 15/09/2022

pdficon ES FAQ 15/09/2022

pdficon EN FAQ 21/09/2022

pdficon FR FAQ 21/09/2022

pdficon ES FAQ 21/09/2022

pdficon EN FAQ 26/09/2022

pdficon FR FAQ 26/09/2022

pdficon ES FAQ 26/09/2022

pdficon EN FAQ 5/10/2022

pdficon FR FAQ 5/10/2022

pdficon ES FAQ 5/10/2022

 

Sportello per la presentazione delle domande
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del giorno 15 settembre 2022 e fino alle ore 10:00 del giorno 7 ottobre 2022, a seguito della proroga dei termini stabilita con decreto dirigenziale n. 108989 del 20.09.2022

Dotazione finanziaria
La dotazione finanziaria è pari a € 9.000.000,00.

RUP
Maria Grazia Guaragna

Dipartimento Turismo, Marketing Territoriale e Mobilità
E-Mail: mgrazia.guaragna@regione.calabria.it

Contatti Fincalabra
E-Mail: calabriascouting@fincalabra.it

Sito web per la presentazione della domanda: www.bandifincalabra.it


VAI ALLA PAGINA DEDICATA

Spettacoli ed Eventi 2022

Scadenza: Martedì, 05 Luglio 2022
Stato: VALUTAZIONE
Tipo di agevolazione: Altro

Il presente avviso è finalizzato all’attuazione dell’Azione 3.3.9 “Marketing off-line: Progetto “Grandi Eventi” a...

Comunicazione importante:
E' stata disposta la riapertura dei termini di presentazione delle domande di cui all'avviso in oggetto, a far data dalle ore 10:00 del 29.06.2022 fino alle ore 18 del 5.07.2022, pertanto, tutti i soggetti interessati, anche quelli che hanno già presentato domanda, devono procedere all'inoltro di nuova istanza.

Finalità e obiettivi
Il presente avviso è finalizzato all’attuazione dell’Azione 3.3.9 “Marketing off-line: Progetto “Grandi Eventi” a regia e titolarità regionale di cui all’AMBITO 1 - Azioni di Comunicazione Promozione e Marketing, del Piano Esecutivo Annuale 2022 (art. 4 Legge Regionale n.8 del 2008), approvato in via definitiva con D.G.R n. 114 del 21 marzo 2022 e di quanto deliberato dalla D.G.R. 20 aprile 2022 n. 156.

Obiettivo del presente avviso è promuovere il turismo sul territorio calabrese attraverso la realizzazione di eventi da parte dei Comuni, mediante il contributo dell’Amministrazione regionale, che siano in grado di attrarre significativi flussi turistici in tutto il territorio regionale.

Al fine di rafforzare l’offerta turistica regionale e di contribuire al rilancio della stessa, l’Amministrazione regionale ha inteso, dunque, sostenere la realizzazione di eventi finalizzati alla valorizzazione e promozione delle risorse del territorio che pongano, altresì, in risalto il legame tra cultura, storia, arte, costume, tradizione, natura e sostenibilità ambientale.

pdficon Avviso

icon xls Allegato 2 - Formulario

pdficon Guida Utente

pdficon FAQ

 

 

Sito web per la presentazione della domanda: www.bandifincalabra.it


VAI ALLA PAGINA DEDICATA

Avviso Pubblico “Sport in Calabria Due”

Scadenza: Venerdì, 27 Maggio 2022
Stato: VALUTAZIONE
Tipo di agevolazione: Contributo a fondo perduto

La Regione Calabria con il presente Avviso intende sostenere il settore sportivo e in particolare le associazioni e società sportive dilettanti...

Obiettivo
La Regione Calabria con il presente Avviso intende sostenere il settore sportivo e in particolare le associazioni e società sportive dilettantistiche operanti sul territorio regionale che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID19, a seguito della sospensione dell’attività economica, attraverso un sostegno alla liquidità. Considerato il perdurare della sospensione e/o restrizione delle attività sportive e tenuto conto che si sono verificate economie sull’Avviso Pubblico di cui al DDG n. 8571 del 13.08.2020, l’Amministrazione regionale intende metterle a disposizione, attraverso il presente Avviso Pubblico, per dare ulteriori ristori alle associazioni e società sportive dilettantistiche soggette a restrizioni in relazione all’emergenza COVID-19.

Beneficiari
Possono presentare domanda a valere sul presente Avviso associazioni sportive dilettantistiche e società sportive dilettantistiche, costituite e operanti in Calabria, che alla data del 30 aprile 2022 risultino iscritte per l’anno 2022 al Registro Nazionale CONI oppure al Registro Nazionale CIP.

Contributo concedibile
L’aiuto di cui al presente Avviso è concesso nella forma di un contributo a fondo perduto una tantum distinguendo tra associazioni sportive dilettantistiche (ASD) e società sportive dilettantistiche (SSD) amatoriali e agonistiche secondo la seguente tabella:

Termini di presentazione della domanda
Lo sportello per l’inserimento delle domande sarà attivo dalle ore 10:00 di giorno 23/05/2022 fino alle ore 18:00 di giorno 26/05/2022; per l’inoltro definitivo della domanda lo sportello sarà attivo dalle ore 10:00 alle ore 18:00 del 27/05/2022. Le domande dovranno essere compilate secondo le linee guida che saranno rese pubbliche sul sito di Calabria Europa e di Fincalabra.

Piattaforma per la presentazione domande
www.bandifincalabra.it


VAI ALLA PAGINA DEDICATA

DIPARTIMENTO TURISMO, MARKETING TERRITORIALE E MOBILITA' SETTORE 04 - PROMOZIONE DELLA CALABRIA E DEI SUOI ASSET STRATEGICI - SPETTACOLO E GRANDI EVENTI - MARKETING TERRITORIALE...

Scadenza: Domenica, 31 Luglio 2022
Stato: VALUTAZIONE
Tipo di agevolazione: Altro

Concessione di contributi a Comuni, ex art. 65 della L.R. 13/85 - DGR 156/2022 - Annualità 2022...

pdficonNota informativa riapertura termini e modalità operative

pdficonNota informativa seconda riapertura termini e modalità operative

Dipartimento Turismo, Marketing Territoriale e Mobilità
Concessione di contributi a Comuni, ex art. 65 della L.R. 13/85 - DGR 156/2022 - Annualità 2022

Note: La richiesta di partecipazione dovrà essere presentata, pena esclusione, tramite piattaforma informatica resa disponibile dal Soggetto Gestore  dalle ore 10:00 del 27/07/2022 alle ore 18:00 del 31/07/2022.

Piattaforma per la presentazione domande
www.bandifincalabra.it 

Download Allegati
Decreto approvazione avviso pubblico
Allegato A - Richiesta di partecipazione
Allegato B - Scheda progetto tecnica/finanziaria 
Guida Utente


VAI ALLA PAGINA DEDICATA

Avviso Pubblico “Sport in Calabria Due”

Scadenza: Lunedì, 23 Maggio 2022
Stato: CONCLUSIONE
Tipo di agevolazione: Contributo a fondo perduto

Concessione di un contributo per le associazioni e società dilettantistiche iscritte al CONI o al CIP...

Obiettivo
La Regione Calabria con il presente Avviso intende sostenere il settore sportivo e in particolare le associazioni e società sportive dilettantistiche operanti sul territorio regionale che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID19, a seguito della sospensione dell’attività economica, attraverso un sostegno alla liquidità. Considerato il perdurare della sospensione e/o restrizione delle attività sportive e tenuto conto che si sono verificate economie sull’Avviso Pubblico di cui al DDG n. 8571 del 13.08.2020, l’Amministrazione regionale intende metterle a disposizione, attraverso il presente Avviso Pubblico, per dare ulteriori ristori alle associazioni e società sportive dilettantistiche soggette a restrizioni in relazione all’emergenza COVID-19.

Beneficiari
Possono presentare domanda a valere sul presente Avviso associazioni sportive dilettantistiche e società sportive dilettantistiche, costituite e operanti in Calabria, che alla data del 30 aprile 2022 risultino iscritte per l’anno 2022 al Registro Nazionale CONI oppure al Registro Nazionale CIP.


VAI ALLA PAGINA DEDICATA


Tutti i bandi


Portali tematici per l'impresa, il professionista ed il cittadino

CalabriaImpresa.eu, gestito da Fincalabra si configura come punto di accesso unico per il mondo imprenditoriale, mettendo a sistema il panorama regionale di informazioni ed assistenza, ed offrendo una serie di servizi on line, tra cui servizi di accompagnamento all’insediamento in Calabria ed opportunità locali, regionali e nazionali.

VAI AL SITO

La Zona Economica Speciale (ZES) costituisce una zona geograficamente delimitata e chiaramente identificata che comprenda almeno un'area portuale o aeroportuale, collegata alla rete transeuropea dei trasporti (TEN-T), e altre aree funzionalmente connesse. La ZES ha l’obiettivo di creare condizioni favorevoli in termini economici, finanziari e amministrativi, che consentano lo sviluppo, in alcune aree del Paese, delle imprese già operanti, nonché l'insediamento di nuove imprese.

VAI AL SITO

CalabriaSUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) è uno sportello digitale multifunzione a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni aderenti e dei relativi utenti (cittadini/imprese/responsabili di procedimento) per la presentazione, gestione e monitoraggio telematico di pratiche SUAP (in aree ZES e non) e di pratiche ambientali in cui l'Amministrazione regionale è Amministrazione procedente.

VAI AL SITO

Lo Sportello Unico per l'Edilizia (SUE) è lo strumento che consente di presentare e gestire telematicamente tutte le pratiche legate all'edilizia residenziale privata, come previsto dal D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 (Testo unico dell'Edilizia).

VAI AL SITO

INTRAPRESA è progetto finalizzato al rilancio ed alla crescita dell’economia calabrese. L’obiettivo strategico delle azioni di sistema perseguite da INTRAPRESA, attraverso l’attuazione di misure specifiche per la creazione di nuova occupazione ed il consolidamento dell’occupazione esistente, è la riduzione del tasso di disoccupazione e, al contempo, la qualificazione e/o riqualificazione dell’offerta di competenze e l’innalzamento del livello di competitività del Sistema-Regione.

VAI AL SITO

Sviluppo della cultura dell'innovazione e della ricerca

Sostegno ai processi di innovazione delle imprese calabresi

VAI AL SITO

La business plan competition itinerante organizzata dall'Università della Calabria, Università Magna Græcia, Università Mediterranea e Fincalabra.

VAI AL SITO

Internazionalizzazione ed attrazioni investimenti

CALABRIA TERRA DEI PADRI

STRUMENTI, IDEE E SPUNTI PER IL RILANCIO DI UN TERRITORIO
La Regione Calabria nell’ambito del Piano di Azione 2021, previsto dalla DGR 232/2020 recante “Indirizzi per la programmazione degli interventi per l’internazionalizzazione dei sistemi produttivi regionali”, ha inteso definire gli indirizzi programmatici attraverso una serie di interventi per l’internazionalizzazione del sistema produttivo regionale. Il progetto strategico Calabria terra dei padri intende valorizzare l’immagine della Calabria all’estero, rafforzare la competitività del tessuto imprenditoriale calabrese e promuovere le destinazioni turistiche locali. Il piano prevede: azioni pubbliche di sostegno all’internazionalizzazione dirette alle imprese per la promozione internazionale dei propri prodotti e servizi, tramite la realizzazione di un portale dedicato, in cui potranno essere rappresentati e promossi tutti i soggetti aderenti al progetto a seguito dello scouting effettuato. I destinatari diretti delle azioni previste nel progetto sono le imprese calabresi, produttrici di beni e servizi, cui sarà data la possibilità di fruire di un insieme di opportunità di promozione della propria attività a livello internazionale, ed intercettare nuovi segmenti di mercato ovvero sviluppare e/o consolidare la presenza e la capacità di azione delle stesse nei mercati esteri.


Il progetto INTRAPRESA, promosso dalla Regione Calabria – Dipartimento Sviluppo Economico, Lavoro e Politiche Sociali - e gestito da Fincalabra Spa, presenta quale obiettivo prioritario l’implementazione di processi di promozione delle imprese e dei sistemi produttivi calabresi nei mercati extraregionali, attraverso l’attivazione di “filiere strategiche”. Gli interventi attuati sono finalizzati a supportare la realizzazione di processi di investimento (elaborazione di studi di fattibilità tecnico-economica che evidenziano specifici fabbisogni di internazionalizzazione e servizi; stesura di capitolati, accesso a fondi europei, etc….), nonché a promuovere la partecipazione delle imprese ad eventi e missioni imprenditoriali ad hoc anche attraverso la diffusione di informazioni utili all’accesso ad opportunità di business e di investimento connesse alle filiere stesse. Nella fattispecie l’iniziativa comprende:

  • azioni/eventi informativi e aggiornamento costante sulle opportunità di business/investimento individuate nel corso delle attività (segnalazione di bandi/gare a livello locale ed europeo ed eventuali azioni di accompagnamento alla partecipazione);
  • richiesta di formulazione di offerte per la fornitura di beni;
  • partecipazione ad eventi e/o missioni per il business matching e la messa in rete con aziende omologhe dei paesi individuati.

VAI AL SITO

Azioni di semplificazione e miglioramento dei processi della P.A.



Fincalabra, quale ente in house providing della Regione Calabria, fornisce attività di assistenza tecnica in favore dei Dipartimenti regionali Infrastrutture, Ambiente e Territorio e del Responsabile Unico per l’Attuazione del Patto per la Calabria, finalizzata alla realizzazione di interventi di rilevanza strategica regionale ricompresi nel Patto per la Calabria, di cui alla deliberazione della Giunta Regionale 19.11.2018, n. 513, recante “Patto per lo Sviluppo della Calabria. Area Tematica 6 – Rafforzamento PA”.

Il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC), ex Fondo per le aree sottoutilizzate (FAS) è un Fondo nazionale, finalizzato a promuovere la coesione territoriale attraverso investimenti nelle grandi reti infrastrutturali, materiali e immateriali, rivolti al riequilibrio economico e sociale tra le diverse aree del Paese.

La programmazione del FSC è attuata per Aree Tematiche, attraverso Piani operativi di livello nazionale, ma anche attraverso appositi Accordi interistituzionali a livello politico, denominati “Patti per il Sud”, tra Governo, Regioni e Città metropolitane, aggiungendo all’impianto normativo una governance paritetica da esercitarsi congiuntamente con le Regioni e gli enti locali firmatari per l’attuazione dei progetti ed il relativo monitoraggio e controllo.

All’interno di questo scenario si colloca il Patto per lo Sviluppo della Regione CALABRIA che definisce gli interventi prioritari finalizzati al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo economico, produttivo e occupazionale della Calabria, nonché alla sostenibilità ambientale e alla sicurezza del territorio.

Il fondo si articola nell’arco di sette anni, in coincidenza con la programmazione dei Fondi Strutturali dell’Unione europea, garantendo la coerenza e la complementarietà nell’utilizzo delle risorse per lo sviluppo locale.

LR 48 del 21.12.2018 recante “Legge di stabilità regionale 2019” Fincalabra, a seguito di Convenzione Rep. 4312 del 02/04/2019 stipulata con la Regione Calabria è stata individuata quale soggetto incaricato della fornitura di servizi ausiliari funzionali all’ottimizzazione delle attività dei Dipartimenti/settori regionali. Nella fattispecie le attività di supporto hanno riguardato:

  • attività istruttoria
  • help desk
  • servizi informativi
  • servizi di inventariazione e digitalizzazione degli archivi
  • distribuzione materiali divulgativi

CalabriaSUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) è uno sportello digitale multifunzione a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni aderenti e dei relativi utenti (cittadini/imprese/responsabili di procedimento) per la presentazione, gestione e monitoraggio telematico di pratiche SUAP (in aree ZES e non) e di pratiche ambientali in cui l'Amministrazione regionale è Amministrazione procedente.

VAI AL SITO

Lo Sportello Unico per l'Edilizia (SUE) è lo strumento che consente di presentare e gestire telematicamente tutte le pratiche legate all'edilizia residenziale privata, come previsto dal D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 (Testo unico dell'Edilizia).

VAI AL SITO

Strumenti per facilitare l'inserimento nel mercato del lavoro

Il Fondo Unico per l’Occupazione e la Crescita si compone di tre strumenti che la Regione Calabria - Dipartimento Sviluppo Economico Lavoro e Politiche Sociali, mette a disposizione di singole persone, gruppi ed imprese calabresi attraverso la società finanziaria regionale Fincalabra.


L’operazione “Fondo per l’occupazione” è finalizzata a promuovere nuove assunzioni stabili da parte delle imprese, che intendano incrementare la propria base occupazionale nell’ambito di proprie Unità produttive e/o sedi operative ubicate nel territorio della Regione Calabria. Beneficiari: Lavoratori autonomi ed Imprese che, alla data di presentazione della domanda, intendano incrementare la propria base occupazionale nell’ambito di proprie Unità produttive e/o sedi operative ubicate nel territorio della Regione Calabria.


L’operazione “Fondo Approdo” è finalizzata a concedere prestiti a giovani donne professioniste per l’avvio di attività professionali. Beneficiari: Le donne professioniste, iscritte ad un albo professionale, residenti in Calabria, non bancabili.


L’operazione Microcredito d’impresa è orientata a sostenere l’imprenditorialità, l’autoimpiego, l’inclusione degli immigrati e dei soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro, nonchè favorire i finanziamenti delle microimprese non bancabili. Beneficiari: Le persone fisiche residenti in Calabria non bancabili, che intendano avviare una microimpresa (start up), anche sotto forma di lavoro autonomo, non costituita al momento della presentazione della domanda e partecipata da soggetti non bancabili.

APPROFONDISCI

Linea 1 del FROIS, Microcredito per l'Occupazione e l'Inclusione (MOI). Il MOI ha come obiettivo primario di sostenere l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, ovvero la realizzazione di nuovi investimenti nell’ambito di iniziative già esistenti (microimprese costituite da non più di 10 anni), da parte di categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito ed in condizione di svantaggio, attraverso la concessione di finanziamenti a tasso agevolato

APPROFONDISCI

Social e multimedia

Ultime notizie

Venerdì, 30 Settembre 2022
Lunedì, 20 Giugno 2022
Notizie
Avviso Pubblico “Manifestazione di interesse comuni” > Si comunica che l’Amministrazione regio...

Si comunica che l’Amministrazione regionale ha disposto la riapertura della piattaforma informatica per partecipare alla Manifestazione di intere...

Leggi tutto
Mercoledì, 16 Marzo 2022
Notizie
FONDO CALABRIA COMPETITIVA, TANTE LE DOMANDE PERVENUTE. VARÌ: "ANCORA DISPONIBILI DELLE SOMME FINO ...

“Il Fondo Calabria Competitiva, nonostante le numerosissime domande già pervenute, ha ancora delle somme residue che resteranno a disposizione d...

Leggi tutto

TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti alla newsletter!

Riceverai informazioni su tutte le nostre attività, bandi, incentivi e notizie.

Abilita il javascript per inviare questo modulo

FINCALABRA IN NUMERI

47.496

DOMANDE PRESENTATE

42.218

DOMANDE AMMESSE

93.579.251

CONTRIBUTO CONCESSO

41.523

AZIENDE BENEFICIARIE

91.546.437

IMPORTO EROGATO

SUAP

98%

COMUNI ADERENTI

SUAP

190.265

PRATICHE TRASMESSE

SUAP

3.396

OPERATORI ABILITATI

SUE

100%

COMUNI ADERENTI

SUE

44.208

PRATICHE TRASMESSE

SUE

1.034

UFFICI CONFIGURATI

SUE

2.163

OPERATORI ABILITATI

AVVISI E GARE

Venerdì, 18 Novembre 2022
Avvisi Aperti
Procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio assicurativo...

Procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando per l'affidamento del servizio assicurativo in favore di Fincalabra per il biennio 2023/20...

Leggi tutto
Martedì, 07 Giugno 2022
Comunicazione Fornitori
Gara di promo-comunicazione progetto "Grandi Eventi Sportivi"...

Si comunica che la Commissione giudicatrice si riunirà domani 8 Giugno 2022 alle ore 10.30 presso la sede di Catanzaro Via Pugliese, 30 in seduta ...

Leggi tutto
Lunedì, 06 Giugno 2022
Comunicazione Fornitori
Gara di promo-comunicazione progetto "Grandi Eventi Sportivi"...

Si comunica che la Commissione giudicatrice si riunirà domani 7 Giugno 2022 alle ore 10.30 presso la sede di Catanzaro Via Pugliese, 30 in seduta ...

Leggi tutto

VAI ALLA SEZIONE FORNITORI

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.